edu.itepiria.it

Regolamento di utilizzo dei servizi “Google Workspace for Education” e “Microsoft 365 for Education”

Descrizione

Il presente Regolamento disciplina l’uso della piattaforma cloud basata sui sistemi Google Workspace for Education e Microsoft 365 for Education attivata dall’Istituto ITE “Raffaele Piria” di Reggio Calabria come supporto alla didattica e ai servizi offerti dalla scuola.

Il Regolamento si applica a tutti gli utenti titolari di un account: docenti, studenti, personale ata e la sua accettazione è condizione necessaria per l’attivazione e l’utilizzo dell’account.

Per gli studenti è indispensabile il consenso firmato dai genitori.

1_DEFINIZIONI

Nel presente Regolamento i termini qui sotto elencati hanno il seguente significato:

  • Istituto: Istituto ITE “Raffaele Piria”, di Reggio Calabria.
  • Amministratore di sistema: il responsabile incaricato dal Dirigente Scolastico per l’amministrazione del servizio.
  • Servizio: Google Workspace for Education o Microsoft 365 messi a disposizione della scuola.
  • Fornitore: Google Inc. con sede in 1600 Amphitheatre Parkway Mountain View, CA 94043 e/o Microsoft Corporation con sede a Redmond nello Stato di Washington (USA).
  • Utente: colui che utilizza un account del servizio.
  • Account: insieme di funzionalità, applicativi, strumenti e contenuti attribuiti ad un nome utente con le credenziali di accesso.

2_NATURA E FINALITA’ DEL SERVIZIO

  1. Il servizio consiste nell’accesso agli applicativi di Google Workspace for Education e Microsoft 365 del fornitore. In particolare, ogni utente avrà a disposizione una casella di posta elettronica, oltre alla possibilità di utilizzare tutti i servizi aggiuntivi di  Google Workspace for Education e Microsoft 365 senza la necessità di procedere ad alcuna installazione per la loro funzionalità.
  2. Il servizio è inteso come supporto alla didattica e ai servizi correlati con le attività scolastiche in generale: pertanto gli account creati devono essere utilizzati esclusivamente per tali fini e per i fini comunque consentiti dalla legge.

3_SOGGETTI CHE POSSONO ACCEDERE AL SERVIZIO

  1. Le credenziali per l’accesso saranno fornite dall’Amministratore o da un suo delegato ai docenti e al personale ATA (a tempo indeterminato e determinato) al momento dell’assunzione fino al termine dell’attività lavorativa presso l’Istituto (a meno di differenti disposizioni stabilite per la singola circostanza).
  2. Gli studenti potranno ottenere il proprio account ed utilizzarlo previa compilazione e consegna del modulo di consenso firmato dai genitori.
  3. Altre categorie di utenti possono richiedere la creazione di un account, per necessità didattiche o di servizio; in questo caso l’accoglimento della domanda è a discrezione del Dirigente Scolastico o dell’Amministratore del sistema.

4_CONDIZIONI  E NORME DI UTILIZZO

  1. Per tutti gli utenti l’attivazione del servizio è subordinata all’accettazione esplicita del seguente Regolamento.
  2. L’utente può accedere direttamente dal suo account istituzionale collegandosi a www.google.it, inserendo il nome utente (attribuito dall’istituzione scolastica) e la password fornita inizialmente dall’Amministratore o dai suoi delegati che sarà necessario modificare al primo accesso.
  3. Gli account fanno parte del dominio itepiria.edu.it di cui l’Istituto è proprietario.
  4. In caso di smarrimento della password l’utente potrà rivolgersi direttamente all’Amministratore o ai suoi delegati.
  5. Ogni account è associato ad una persona fisica ed è perciò strettamente personale.  Le credenziali di accesso non possono, per nessun motivo, essere comunicate ad altre persone, nè cedute a terzi.
  6. L’utente accetta pertanto di essere riconosciuto quale autore dei messaggi inviati dal suo account e di essere il ricevente dei messaggi spediti dal suo account, in seguito al primo accesso avvenuto in presenza di un responsabile designato.
  7. I docenti avranno la possibilità di consultare la propria casella di posta istituzionale a cui saranno inviate circolari e informative secondo le disposizioni del Dirigente Scolastico.
  8. L’utente si impegna a non utilizzare il servizio per effettuare la gestione di comunicazioni e dati personali riservati.
  9. L’utente si impegna a non utilizzare il servizio per compiere azioni e/o comunicazioni che arrechino danni o turbative alla rete o a terzi utenti o che violino le leggi ed i Regolamenti d’Istituto vigenti.
  10. L’utente si impegna anche a rispettare le regole che disciplinano il comportamento nel rapportarsi con gli altri utenti e a non ledere i diritti e la dignità delle persone.
  11. L’utente si impegna a non trasmettere o condividere informazioni che possano presentare forme o contenuti di carattere osceno, blasfemo, diffamatorio o contrario all’ordine pubblico alle leggi vigenti in materia civile, penale ed amministrativa.
  12. L’utente, ingenerale, si impegna ad utilizzare il proprio account nelle modalità ed entro i termini consentiti dalla legge.
  13. L’utente è responsabile delle azioni compiute tramite il suo account e pertanto esonera l’Istituto da ogni pretesa o azione che dovesse essere rivolta all’Istituto medesimo da qualunque soggetto, in conseguenza di un uso improprio.

5_NORME FINALI

  1. In caso di violazione delle norme stabilite nel presente Regolamento, l’Istituto nella persona del suo rappresentante legale, per tramite dell’Amministratore di Sistema, potrà sospendere l’account dell’utente o revocarlo in modo definitivo senza alcun preavviso e senza alcun addebito a suo carico e fatta salva ogni altra azione di rivalsa nei confronti dei responsabili di dette violazioni.
  2. L’Amministratore, nel rispetto della privacy degli utenti, ha potenzialmente accesso a qualsiasi dato memorizzato negli account creati, inclusa la mail. Pertanto, in caso di attività anomale o segnalazioni relative a presunte violazioni delle leggi vigenti o del presente Regolamento, l’Amministratore si riserva la possibilità di controllare il contenuto degli account secondo indicazioni degli organi e delle autorità competenti, a cui deve garantire l’accesso in caso di necessità. Per ulteriori informazioni si rinvia al link: https://support.google.com/accounts/answer/181692?hl=it
  3. L’Istituto si riserva la facoltà di segnalare alle autorità competenti, per gli opportuni accertamenti ed i provvedimenti del caso, le eventuali violazioni alle condizioni di utilizzo indicate nel presente Regolamento, oltre che alle leggi ed ai regolamenti vigenti.
  4. L’account sarà revocato dopo 30 giorni dal termine del percorso di studi presso l’Istituto per gli studenti e del rapporto lavorativo per i docenti assunti a tempo indeterminato e determinato (con termine incarico: 30 giugno). Nel caso di supplenze brevi, l’account sarà invece revocato dopo 15 giorni dal termine del contratto. Pertanto i suddetti utenti dovranno provvedere a scaricare e salvare dal proprio account i materiali e i file di interesse entro tale periodo. L’istituto si riserva di applicare le opportune eccezioni sulla base di specifiche indicazioni opportunamente valutate sulla base delle informazioni contestuali e contingenti.
  5. L’Istituto si impegna a tutelare i dati forniti dall’utente in applicazione del D.Lgs. n.196/2003 ”Codice in materia di protezione dei dati personali” e successive modifiche e integrazioni, ai soli fini della creazione e mantenimento dell’account.

Il servizio è erogato dal fornitore che applica la propria politica alla gestione della privacy; l’utente può conoscere in dettaglio tale politica visitando il sito web del fornitore ai seguenti link:
https://www.google.com/intl/it/policies/privacy/
https://privacy.microsoft.com/it-it/privacystatement

Allegati

Circolari, notizie, eventi correlati

Finanziato
dall'Unione Europea
Next generation EU