edu.itepiria.it

Lo Sport a Scuola

Anno scolastico 2022/2023

Favorire la conoscenza e la pratica di un sempre maggior numero di attività motorie

Progetto Realizzato

Presentazione

Data

dal 1 Febbraio 2020 al 15 Maggio 2023

Descrizione del progetto

Lo sport a scuola ha lo scopo di favorire la conoscenza e la pratica di un sempre maggior numero di attività motorie, anche non praticabili nella struttura scolastica, in modo da favorire negli studenti scelte future più consapevoli nel campo della motricità, dello sport e del benessere, oltre che garantire e sviluppare una socializzazione tramite forme di aggregazione nuove e diverse rispetto a quelle svolte durante la normale attività didattica.
Le attività motorie e sportive, inoltre, promuovono la cultura del rispetto dell’altro e delle regole, sono pertanto veicolo di inclusione sociale e possono aiutare a contrastare le problematiche legate al disagio giovanile.

L’Istituto Tecnico Economico “R. Piria”, consapevole del ruolo educativo svolto dall’attività motoria e sportiva e del contributo apportato alla crescita umana degli alunni, promuove varie iniziative con le seguenti finalità:

  • Costituire la sede privilegiata per interventi educativi finalizzati a promuovere la prevenzione salutare dei ragazzi, in stretta collaborazione con il Dirigente Scolastico, il personale ATA, le famiglie e le istituzioni del territorio;
  • Promuovere la partecipazione degli alunni alla pratica delle attività sportive con la convinzione che impegnarsi in uno sport può dare un contributo importante alla formazione della persona e del cittadino;
  • Stimolare la massima partecipazione alle gare scolastiche (fase d’Istituto) e Campionati Studenteschi (dalla fase Provinciale alla fase Nazionale), come momento di esperienza sportiva, di conoscenza di se stessi, di collaborazione e socializzazione, di interiorizzazione dei valori dello sport;

Obiettivi

Le attività motorie e sportive, inoltre, promuovono la cultura del rispetto dell’altro e delle regole, sono pertanto veicolo di inclusione sociale e possono aiutare a contrastare le problematiche legate al disagio giovanile.

Risultati

Finanziato
dall'Unione Europea
Next generation EU