edu.itepiria.it

Avviso di selezione di personale interno per il reclutamento di esperti PROGETTISTA e COLLAUDATORE

Anno scolastico 2022/2023

Avviso di selezione di personale interno per il reclutamento di esperti PROGETTISTA e COLLAUDATORE

Presentazione

Durata

dal 1 Gennaio 2021 al 31 Maggio 2023

Descrizione del progetto

fondi strutturali europei – programma operativo nazionale “per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020. asse ii – infrastrutture per l’istruzione – fondo europeo di sviluppo regionale (fesr) – react eu.

asse v – priorità d’investimento: 13i – (fesr) “promuovere il superamento degli effetti della crisi nel contesto della pandemia di covid-19 e delle sue conseguenze sociali e preparare una ripresa verde, digitale e resiliente dell’economia” – obiettivo specifico 13.1: facilitare una ripresa verde, digitale e resiliente dell’economia – azione 13.1.2 “digital board: trasformazione digitale nella didattica e nell’organizzazione”– avviso pubblico prot.n. 28966 del 6 settembre 2021 per la trasformazione digitale nella didattica e nell’organizzazione 

Codice Progetto Titolo Progetto Importo Autorizzato
13.1.2A-FESRPON-CL-2021-294 Dotazione di attrezzature per la trasformazione digitale della didattica e dell’organizzazione scolastica CUP E39J21008740006

 Avviso di selezione di personale interno per il reclutamento di esperti

PROGETTISTA e COLLAUDATORE 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

VISTA                 la legge 7 agosto 1990, n. 241 “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi” e ss.mm.ii.

VISTO                 il Decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, concernente il Regolamento recante norme in materia di autonomia delle Istituzioni Scolastiche, ai sensi della legge 15 marzo 1997, n. 59

VISTA                 la legge 15 marzo 1997 n. 59, concernente “Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della Pubblica Amministrazione e per la semplificazione amministrativa”

VISTO                 il Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165 recante “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze della Amministrazioni Pubbliche” e s.m.i.

VISTO                 il D.I. 129/2018, concernente “Regolamento recante istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche, ai sensi dell’articolo 1, comma 143, della legge 13 luglio 2015, n. 107”

VISTO                 i Regolamenti (UE) n. 1303/2013 recanti disposizioni comuni sui Fondi strutturali e di investimento Europei e il Regolamento (UE) n.1301/2013 relativo al Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR)

VISTO                 il Programma Operativo Nazionale 2014IT05M2OP001 “Per la scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento” approvato con Decisione C(2014) n. 9952, del 17 dicembre 2014 della Commissione Europea

VISTE                  le “Disposizioni ed istruzioni per l’attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei” 2014/2020

VISTO                 l’avviso prot n° 28966 del 6 settembre 2021 del MIUR – Dipartimento per la Programmazione – Direzione Generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l’istruzione e l’innovazione digitale – Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020

VISTA                 la nota prot AOODGEFID – 0042550 del 02/11/2021 con la quale la Direzione Generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l’istruzione e per l’innovazione digitale – Uff IV del MIUR ha comunicato che è stato autorizzato il progetto proposto da questa Istituzione Scolastica per un importo complessivo di € 67.719,63

VISTA                 la delibera n° 10 del Consiglio d’Istituto del 24/01/2022 a seguito della quale viene assunto in bilancio l’importo autorizzato e si impegna l’Istituzione Scolastica a realizzare il progetto 13.1.2A-FESRPON-CL-2021-294 “Dotazione di attrezzature per la trasformazione digitale della didattica e dell’organizzazione scolastica” nel rispetto delle disposizioni comunitarie e nazionali, a documentare le fasi di realizzazione nelle specifiche aree presenti all’interno del sistema informativo, nonché a rendersi disponibile ai controlli e alle valutazioni previste per il PON

CONSIDERATO      che per la realizzazione del Piano Integrato d’Istituto FESR “Ambienti per l’Apprendimento” è necessario avvalersi di figure di elevato profilo professionale aventi competenze specifiche nella progettazione e nel collaudo di laboratori e di attrezzature di supporto alla didattica

EMANA IL SEGUENTE AVVISO DI SELEZIONE INTERNA

mediante valutazione comparativa, per l’individuazione ed il reclutamento di:

  • 1 esperto per l’incarico di progettista
  • 1 esperto per l’incarico di collaudatore

L’individuazione delle figure previste dal piano avverrà, nel pieno rispetto della normativa vigente, mediante selezione e reclutamento  in base a criteri di qualificazione professionale ed esperienze maturate nell’ambito lavorativo segnatamente afferenti la progettazione, installazione, manutenzione e collaudo di laboratori e ambienti innovativi supporto alla didattica.

Possono partecipare alla selezione coloro che sono in possesso, oltre che dei requisiti generali per la partecipazione ai pubblici concorsi, dei seguenti titoli specifici:

Requisiti di accesso

  • Laurea magistrale in Ingegneria o equipollente
  • Diploma attinente con competenze specifiche in materia di progettazione, installazione e collaudo di laboratori informatici di supporto alla didattica e di reti per trasmissione dati, maturate in ambito lavorativo
  • Certificazioni informatiche riconosciute e attinenti con il ruolo per cui si concorre.

COMPITI DEGLI ESPERTI

L’esperto Progettista dovrà:

  • Svolgere un sopralluogo approfondito dei locali destinati al laboratorio
  • Provvedere alla progettazione esecutiva del progetto citato
  • Provvedere alla realizzazione del Piano degli acquisti, secondo le indicazioni specifiche fornite da Dirigente Scolastico, mediante l’elaborazione della gara d’appalto e la compilazione del quadro comparativo delle offerte pervenute, al fine di individuarne la migliore sia sotto il profilo qualitativo che economico
  • Registrare nell’apposito piattaforma web dei Fondi Strutturali PON i dati relativi al progetto
  • Provvedere alla variazione dei prodotti inseriti nella matrice degli acquisti qualora si rendesse necessario
  • Redigere i verbali relativi alla sua attività
  • Collaborare con il Dirigente Scolastico e con il Direttore SGA per tutte le problematiche relative al progetto, al fine di soddisfare tutte le esigenze che dovessero sorgere per la corretta e completa realizzazione del medesimo, partecipando alle riunioni necessarie al buon andamento delle attività

L’esperto Collaudatore dovrà:

  • Collaborare con i referenti dell’Istituto per verificare la corrispondenza dei beni acquistati e degli adeguamenti eseguiti rispetto al progetto stilato dall’Istituto e dal progettista
  • Provvedere al collaudo (anche in tempi diversi, secondo la tempistica stabilita dal Dirigente Scolastico e dalle consegne da parte delle ditte fornitrici)
  • Verificare la piena corrispondenza, in termini di funzionalità, tra le attrezzature acquistate, quelle indicate nell’offerta prescelta e quelle richieste nel piano degli acquisti
  • Redigere i verbali di collaudo per i singoli lotti ed il verbale di collaudo finale
  • Collaborare con il Dirigente Scolastico, il Direttore SGA e con l’esperto Progettista per tutte le problematiche relative al progetto in parola, al fine di soddisfare tutte le esigenze che dovessero sorgere per la corretta e completa realizzazione del medesimo, partecipando alle riunioni necessarie al buon andamento delle attività.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Gli aspiranti dovranno produrre istanza indirizzata al Dirigente redatta secondo il modello allegato e corredata da un dettagliato curriculum redatto in formato europeo con l’indicazione dei titoli, delle competenze e delle esperienze professionali possedute.

Essa dovrà pervenire a mezzo PEO (RCTD120008@istruzione.it) con in oggetto la seguente dicitura “Candidatura Esperto Progettista/Collaudatore 13.1.2A-FESRPON-CL-2021-294” all’indirizzo sopra specificato entro e non oltre il 09/02/2022.

Non saranno accettate candidature e documentazioni inviate con altro mezzo non specificato dal presente bando.

MODALITÀ DI SELEZIONE

Per la selezione degli aspiranti all’incarico di progettista o collaudatore si procederà all’analisi dei curriculum vitae e all’attribuzione di punteggi corrispondenti agli elementi di valutazione posseduti dai candidati, secondo la tabella di seguito definita:

ELEMENTI PUNTEGGIO
Titoli di studio
Laurea magistrale punti 10
Abilitazione ministeriale all’insegnamento in ambito informatico punti 10
Diploma punti 5
Certificazioni
Certificazioni Informatiche riconosciute (ECDL CORE, Mos, IC3, Eipass 7 moduli) Punti 1 (si valuta un solo titolo)
Certificazioni Informatiche avanzate (ECDL Advanced, Eipass Progressive, Brevetti Cisco, Brevetti Microsoft) 2 punti per certificazione (Max 3 titoli valutabili)
Certificazione ECDL LIM, EIPASS LIM, EIPASS TEACHER, EIPASS LAB, EIPASS WEB 2 punti per certificazione (Max 4 titoli valutabili)
Esperienze specifiche
Comprovate esperienze/competenze di progettazione Installazione e collaudo di Laboratori informatici e/o attrezzature di supporto alla didattica 10 punti per esperienza (Max 20 punti)

Non possono partecipare alla selezione per la progettazione e il collaudo gli esperti che possano essere collegati a ditte o società interessate alla partecipazione alla gara di fornitura beni e servizi.

Si fa presente altresì che i due incarichi non sono cumulabili.

L’esame delle candidature sarà demandato ad una apposita commissione, composta da un numero dispari di membri, nominata e presieduta dal Dirigente Scolastico. A parità di punteggio sarà data preferenza all’aspirante più giovane.

Al termine della selezione sarà pubblicata la graduatoria di merito provvisoria mediante affissione all’Albo on-line sul sito dell’Istituzione Scolastica. Avverso tale graduatoria è ammesso ricorso entro 15 giorni dalla data di pubblicazione. Gli esiti delle selezioni saranno pubblicati all’Albo della scuola e l’esperto individuato verrà avvisato personalmente.

In caso di rinuncia alla nomina di esperto, da comunicare formalmente all’istituzione scolastica entro e non oltre giorni tre, si procederà al regolare scorrimento della graduatoria.

L’esperto prescelto si renderà disponibile per un incontro preliminare presso l’Istituto con il Dirigente Scolastico.

L’incarico sarà attribuito anche in presenza di un solo curriculum pienamente rispondente alle esigenze progettuali.

L’attribuzione avverrà tramite incarico formale secondo la normativa vigente.

La remunerazione per l’Esperto PROGETTISTA sarà contenuta entro il limite massimo previsto dall’Azione autorizzata ed ammessa al finanziamento.

L’esperto PROGETTISTA sarà retribuito secondo le tabelle allegate al CCNL Scuola per un massimo complessivo di € 677,19 (lordo Stato).

L’esperto COLLAUDATORE sarà retribuito secondo le tabelle allegate al CCNL Scuola per un massimo complessivo di € 677,19 (lordo Stato).

I compensi saranno corrisposti a saldo, per prestazioni effettivamente rese documentate da verbali, registri firme, time sheet dichiarativi delle ore effettivamente prestate al di fuori dell’orario di servizio.

Si precisa che l’incarico non dà luogo a trattamento previdenziale e/o assistenziale né a trattamento di fine rapporto.

TRATTAMENTO DATI PERSONALI

I dati personali che entreranno in possesso dell’Istituto, a seguito del presente Avviso Pubblico, saranno trattati nel rispetto della legislazione sulla tutela della privacy ex Regolamento UE 679/16.

Il presente bando è pubblicato sul sito web e all’Albo dell’Istituzione scolastica.

Il Dirigente Scolastico

Dott.ssa Anna Rita Galletta

Obiettivi

fondi strutturali europei – programma operativo nazionale “per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020. asse ii – infrastrutture per l’istruzione – fondo europeo di sviluppo regionale (fesr) – react eu.

Finanziato
dall'Unione Europea
Next generation EU